BCE ammette: Brexit rischio per la crescita

euro-1431347_960_720Nel suo periodico bollettino mensile la Banca centrale europea ha ammesso che un’eventuale Brexit (cioè, l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea) potrebbe rappresentare un serio rischio per la crescita dell’intera Eurozona. Nel bollettino, l’istituto di Mario Draghi conferma infatti che i rischi al ribasso sono connessi sia all’andamento dell’economia mondiale, che ad altri rischi geopolitici, che all’imminente referendum per la permanenza del Regno Unito nell’UE, che ricordiamo essere fissato per il prossimo 23 giugno.

Secondo le ultime stime formulate dalla Bce, la crescita economica dell’area interessata è dell’1,6 per cento nel 2016 e dell’1,7 per cento nel 2017 e nel 2018. Tuttavia, le incertezze – come la già citata possibilità di una Brexit – sarebbero in grado di offuscare l’orizzonte, rendendo molto complesso il tentativo di formulare un’ipotesi probabile.

Tornando all’Eurozona, Draghi sottolinea come gli ultimi dati abbiano suggerito che la crescita economica si sia prolungata anche nel corso del secondo trimestre, sebbene – probabilmente – a un ritmo inferiore rispetto a quello riscontrato nel corso del primo trimestre, quando l’espansione economica dell’area euro si è rafforzata in misura significativa, tanto che il livello del Pil reale ha oramai sorpassato il valore massimo raggiunto nel 2008.

Infine, la Bce ha rivisto al rialzo le stime del Pil, indicando un incremento annuo del Pil in termini reali pari all’1,6 per cento nel 2016 e all’1,7 per cento nel 2017 e nel 2018. Stando al contenuto dello stesso bollettino mensile, rispetto all’esercizio condotto a marzo 2016 le prospettive di crescita del Pil in termini reali sarebbero dunque migliorate per il 2016 e mantenute sostanzialmente stabili per il 2017 e il 2018.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi