Business plan, chi lo deve fare?

Nelle piccole imprese il proprietario dell’azienda ha la piena responsabilità del processo di pianificazione aziendale. Tuttavia, in organizzazioni più grandi, il processo coinvolge molte più persone, e non è affatto essenziale che chi fa il lavoro su una particolare sezione debba anche occuparsi delle altre. È tuttavia importante che coloro che alla fine saranno responsabili dell’attuazione e della presentazione del piano aziendale siano coinvolti nella preparazione, anche al fine di dare il giusto tocco di uniformità.

Insomma, chi andrà a “eseguire” il piano dovrà anche sentirsi “proprietario” di esso. Peraltro, altre persone che è utile coinvolgere nella pianificazione sono quelle che decideranno se approvarlo o meno. Coinvolgere i decisori assicura che le loro preoccupazioni particolari siano prese in considerazione, e che abbiano anche il tempo di valutarlo prima che sia loro richiesto di approvarlo formalmente.

Inoltre, è presumibile che chiunque abbia la responsabilità generale dell’impresa possa concentrarsi su un piano più ampio, sui problemi più grandi e sullo stile del documento. Di contro, a occuparsi delle sezioni del piano aziendale e delle attività all’interno dell’azienda saranno gli specifici incaricati delle linee e delle aree funzionali, come quelli delle vendite e del marketing.

In merito, considerato che il business plan rappresenta un progetto per il business dell’azienda, tutte le principali discipline all’interno dell’organizzazione dovrebbero essere coinvolte, o almeno consultate, sui contenuti. Nel caso di grandi esercizi di pianificazione aziendale che coinvolgono molte persone, è utile avere un project manager dedicato che riferisce alla persona che abbia la responsabilità generale di assicurare che le attività di tutti i soggetti coinvolti siano coordinati e che il piano sia preparato in tempo.

Naturalmente, considerata la natura del documento, è fondamentale che siano diffuse conoscenze finanziarie e con forti capacità di elaborazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi