Come lavorare per la Nasa

Volete lavorare per la Nasa? L’agenzia è aperta a ricevere tutti i curriculum, ma è anche abbastanza severa nel giudicare se il proprio titolo di studio, e le ulteriori esperienze lavorative precedenti, siano o meno in linea con quanto richiesto dalla specialità professionale per la quale viene presentata la domanda.

In alcuni casi, comunque, può essere presentata una laurea in un campo “vicino” a quello di riferimento, pur con le dovute limitazioni. Sul sito nasajobs.nasa.gov, troverete l’elenco delle posizioni aperte, con i titoli universitari e post universitari graditi, e con la necessità o meno di confortare anche un’esperienza professionale precedente, la cui validità sarà strettamente correlata allo specifico tipo di lavoro, e utile per poter dimostrare (prima dei test) di disporre di conoscenze, capacità e abilità necessarie per la posizione che si ambisce a occupare.

Per quanto concerne i titoli più frequentemente richiesti, la Nasa ha condiviso un elenco generale:

  • Geofisica per l’ingegneria aeronautica;
  • Ingegneria industriale aeronautica;
  • Ingegneria dei materiali aerospaziali;
  • Scienza dei materiali di ingegneria astronautica;
  • Matematica Applicata o Pura;
  • Meccanica di astronomia, applicata o ingegneristica;
  • Ingegneria meccanica astrofisica;
  • Ingegneria metallurgica;
  • Ingegneria biomedica;
  • Ingegneria nucleare;
  • Ingegneria chimica;
  • Fisica nucleare;
  • Oceanografia;
  • Ingegneria Ottica;
  • Informatica;
  • Fisica;
  • Fisica della terra e della scienza planetaria;
  • Scienza spaziale dell’ingegneria elettrica;
  • Ingegneria Elettronica;
  • Ingegneria Strutturale

o altra scienza fisica appropriata, o materia ingegneristica.

Se ritenete di avere uno di questi titoli di studio, o ritenete comunque che il vostro titolo di studio possa essere accomunato a uno di maggiore gradimento, non vi rimane che dare uno sguardo alle posizioni aperte sul sito nasajobs.nasa.gov e proporre la vostra candidatura. Le opportunità sono numerose e ovviamente di particolare qualità: non vi resta che cercare la vostra prossima carriera… con il naso all’insù!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*