Come provare un’auto usata prima di effettuare una scelta

peugeotScegliere la giusta auto usata

L’importanza del test di prova

Se ti stai accingendo a scegliere un’auto usata, una delle buone pratiche che dovresti seguire, e che gli esperti di www.autoalbrici.it ci consigliano di rispettare, è quella di fare qualche “test drive” con il veicolo che stai valutando. D’altronde, qualsiasi venditore dovrebbe aspettarsi che tu voglia usare la sua macchina per un giro prima di prendere una decisione e… non possiamo che suggerirti di usare questo test con grande saggezza. Testare una macchina non significa infatti solamente controllare se cammina o meno, ma piuttosto assicurarsi di seguire alcuni passaggi fondamentali di valutazione, fin troppo spesso sottovalutati.

Prova per esempio a domandarti se la tua posizione di guida al volante è comoda? Il sedile può scivolare, alzarsi e inclinarsi? È possibile regolare la posizione del volante? Riesci a vedere tutti gli specchietti e attraverso i finestrini in modo completo? Riesci a raggiungere i pedali, la leva del cambio e il freno a mano? Se monterai un seggiolino per bambini, entrerà facilmente? O se hai bisogno di trasportare oggetti di grandi dimensioni, si adatteranno all’abitacolo?

La prova su strada

Detto ciò, nel fare il test drive cerca di provare percorsi diversi, come le strade a scorrimento veloce e tratti urbani. Fai una fermata di emergenza su una strada vuota per ricontrollare i freni. Prova il freno a mano su una collina e ascolta eventuali rumori insoliti. Controlla che i freni e la frizione funzionino correttamente ed efficacemente. Inoltre, cerca di sollecitare lo sterzo per capire se funziona a dovere e se durante le “virate” perde o meno l’equilibrio e il controllo.

La comodità

Soffermati poi su cofano, porte e bagagliaio: sono facili da aprire? Com’è lo spazio del passeggero? Le persone si sentiranno a proprio agio in un lungo viaggio? Se è probabile che tu debba portare con te oggetti pesanti o voluminosi, sarà facile sollevarli nel bagagliaio?

Indaga poi sulle prestazioni del veicolo. Come è la sua forza? È abbastanza performante da potersi allontanare da fermo e salire i pendii senza richiedere cambi di marcia troppo frequenti? Qual è il rumore del motore (o qualsiasi altro rumore) del veicolo? Ci sono ronzii o altri segnali che potrebbero essere oggetto di un possibile approfondimento?

Infine, valuta se il veicolo sia o meno in grado di adattarsi al tuo spazio? Hai un posto auto dedicato o è un parcheggio fuori strada? Ci sarà un problema nel posteggio della macchina?

Il consiglio di un esperto

Naturalmente, trattandosi di molte verifiche che probabilmente avrai modo di fare nel corso di un solo o due soli test drive di pochi minuti, il nostro suggerimento è quello di portare con te una persona esperta che ti possa dare un buon parere sull’auto che stai in quel momento valutando. Una persona che magari non è al volante e non è dunque impegnata alla guida sarà più ricettiva nell’individuare eventuali problemi.

Se poi ne hai la possibilità, potrebbe essere utile portare l’auto usata che stai valutando dal tuo meccanico di fiducia, al fine di effettuare un controllo più professionale sulle singole componenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi