Come sconfiggere l’invidia

L’invidia è un nemico piuttosto comune e… temibile. Rovina la tua vita, la rende più pesante e ti impedisce di concentrarti su ciò che invece realmente conta. Ma come puoi sconfiggerla?

Inizia notando le tue reazioni ai successi e ai fallimenti altrui. Se un tuo amico ottiene una vittoria e tu rabbrividisci, sei invidioso o altro, o se subisce una perdita e tu si senti sollevato, l’invidia è già venuta a trovarsi. Sii onesto con te stesso: quando passi del tempo ad invidiare le persone, e ne passi di più rispetto a quanto tu non trascorra a concentrarti di migliorarti come persona, dovresti intervenire.

Un secondo consiglio per poter abbandonare l’invidia è… allontanarti da Facebook. Facebook è infatti il luogo dove le persone possono andare a soffermarsi sui punti salienti della loro vita. Ma è uno strumento, e non la trasposizione della tua vita. E in quanto strumento dovrebbe essere trattato come tale.

In particolare, Facebook è uno strumento pericoloso perché è un terreno fertile per l’invidia. Il tuo amico che è sposato con un figlio e una carriera appagante non smetterà di pubblicare solo perché ti da fastidio. L’altro tuo amico che ha visto il mondo e ti ha convinto che sei un perdente per non essere stato in tutti quei posti lo stesso.  E quella ragazza che fa festa con tutte le celebrità del mondo e non smette di festeggiare, ti convincerà che farà parte di una grande avventura mentre sei solo a casa. Renditi semplicemente conto che tutti gestiscono il proprio profilo Facebook per esaltare solo gli aspetti positivi e, dunque, non c’è proprio niente di cui essere invidioso!

Prova pertanto a eliminare Facebook per un po’ dalla tua vita. Probabilmente ti renderai conto di poter guadagnare del tempo per fare ben altro di più utile, come leggere altri libri, concentrarsi sul lavoro produttivo, essere più libero, stringere relazioni sociali più forti e, magari, smettere essere invidioso dei tuoi amici, perché non sarai più bombardato dai loro momenti salienti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi