Criptovalute oggi: conviene ancora investire?

bitcoin monetaNel corso del 2017 numerosi investitori hanno potuto guadagnare cifre da capogiro grazie alle principali criptovalute, dal classico bitcoin fino ad arrivare a ethereum, Ripple o litecoin. Oggi le cose sono cambiate molto, anche perché a inizio 2018 abbiamo assistito ad un vero e proprio crollo delle quotazioni, che ci fa pensare come oggi il valore di queste monete si sia, per certi versi, stabilizzato. Ma è ancora possibile guadagnare con le criptovalute? Sembra di sì, sia con il classico metodo della compravendita, sia attraverso le piattaforme di trading online, come ad esempio 24option.

Un diverso metodo di investimento

Mentre nella maggior parte dei casi chi ha investito in criptovalute nel 2017 ha effettivamente acquistato questo particolari monete digitali, oggi buona parte degli investitori preferisce approfittare delle opportunità offerte dalle piattaforme di trading. Invece di comprare le monete digitali, si specula sull’aumento o sulla diminuzione del loro valore. Questo tipo di investimento porta con sé alcuni interessanti vantaggi, primo fra tutti la possibilità di guadagnare anche quando il valore di una criptovaluta scende a picco, come è avvenuto a inizio 2018. Inoltre è possibile accedere a questo tipo di trading anche con cifre inferiori ai 100 euro. Se si pensa che un singolo bitcoin vale oggi più di 10.000 dollari, appare evidente come sia più comodo e meno rischioso fare trading online con i CFD o altri prodotti derivati. Stiamo quindi parlando di un tipo di investimento cui può prendere parte anche il piccolo investitore, chi non possiede capitali elevati e quindi non si può permettere di comprare bitcoin.

Ulteriori vantaggi

Le piattaforme di trading inoltre consentono di guadagnare in tempi minimi: alcune attività si chiudono nell’arco di pochi minuti, consentendoci di ottenere subito quanto guadagnato, senza attendere oltre. In più sono varie le piattaforme di trading attive 24 ore al giorno, più giorni a settimana, cosa che permette di investire anche nelle ore serali, quando si è liberi dai principali impegni della giornata. Diverse piattaforme concedono anche ai loro clienti vari bonus, che aiutano a guadagnare ancora id più. Oltre ai classici bonus in denaro, ottenibili già nel momento in cui si apre il proprio conto operativo, è possibile approfittare della leva finanziaria, che consente di accedere alle speculazioni sui bitcoin o su altre criptovalute che hanno un valore elevato, anche con cifre non eccessivamente alte.

La compravendita di criptovalute

Volendo è comunque sempre possibile fare affari acquistando e rivendendo criptovalute. Per farlo è sufficiente accedere ai siti che si occupano di cambiare euro e dollari in qualsiasi criptovaluta oggi esistente, dai ripple fino ai monero. Ce ne sono varie decine, con valori a partire da poche decine di dollaro, fino ai 10-11.000 dollari di un singolo bitcoin. Una volta acquistata la criptovaluta sarà conservata in un portafoglio digitale, dal quale si potrà prelevare per fare acquisti, dove permesso, oppure per essere venduta. Alcune piattaforme di cambio mettono in contatto tra loro dei privati cittadini, che si scambiano la singola valuta al prezzo prestabilito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*