Dove piantare gli ortaggi in giardino

La scelta del luogo giusto in cui piantare i vostri ortaggi può sembrare complicata. Quanto sole? Che tipo di terreno? Quanto spazio occupare? Non fatevi prendere dal panico. In realtà non è difficile scegliere un posto per l’orto… se si tiene a mente qualche cosa.

In primo luogo, la posizione di un orto deve essere scelta prima di tutto per comodità. Dopo tutto, un orto è un divertimento: se dovete fare troppa strada camminare per raggiungerlo, è molto probabile che il posto venga abbandonato.

Un’altra cosa da considerare quando si sceglie una posizione in giardino è quanto sole dispone. In genere, le verdure hanno bisogno di almeno sei ore di sole al giorno, o più. Controllate inoltre che il terreno non sia contaminato da qualsiasi tipo di sostanza chimica pericolosa, come la vernice o il piombo, che essere state riposte anche involontariamente nel terreno: queste sostanze chimiche potrebbero infatti entrare nelle vostre verdure mentre crescono.

Anche il suolo è un fattore che dovreste tenere nella giusta considerazione. Se siete indecisi, in linea di massima potrebbe convenire puntare al terreno più argilloso. In caso contrario, tutti i terreni possono comunque essere migliorati artificialmente. Se seguite questi pochi suggerimenti per la scelta della posizione di un orto, sarà molto facile ottenere qualche buon risultato: ricordate che la posizione di un orto non è tanto importante quanto divertirsi mentre vi prendete cura di lui!

Ricordate anche che potete pur sempre rivolgervi a un esperto giardiniere: si tratta certamente del percorso più consigliabile, onde evitare di commettere errori che potrebbero pregiudicare il vostro prossimo raccolto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*