Frullatore ad immersione, impieghi e ricette

ricette frullatiQuesto tipo di frullatore generalmente è piccolo ma rappresenta uno strumento che può semplificare la vita in cucina, e di consigli in tal senso ce ne sono davvero innumerevoli. Ma da un altra parte quante volte avete sentito dire: “questo elettrodomestico darà una svolta alla vostra vita in cucina”?

E anche qui lo diciamo in riferimento al frullatore ad immersione, solo che nel nostro caso a seguire si capirà che effettivamente questo elettrodomestico da ciò che promette.

Innanzitutto i manuali di istruzioni con un frullatore di questo tipo, possono anche essere messi da parte quando si tratta del suo impiego, tuttal’più dovrete prendere le istruzioni nel caso in cui necessitiate di cambiare le lame, e solo in tale circostanza.

Un altro pregio già precedentemente accennato, riguarda le dimensioni di questo elettrodomestico che ne fanno uno strumento molto pratico.

Un altro aspetto importante è quello relativo ai materiali impiegati, e in questo caso i frullatori ad immersione si presentano di diverso genere, ad esempio con manico in acciaio o colorato, nel primo caso l’acciaio rende il piccolo elettrodomestico adatto ad un impiego in immersione anche di cibi precedentemente riscaldati e quindi ad alte temperature.

E che dire della tecnologia?

Esistono frullatori ad immersione che permettono di impiegarli senza che alcun filo possa darvi fastidio.

Molteplici impieghi del frullatore ad immersione

Il primo e più rilevante impiego è quello di impiegare questo elettrodomestico come frullatore come il suo nome indica, e pèer tale impiego basta farlo girare per poco tempo quando si vuole frullare e togliere i grumi.

Si possono preparare:

  • zuppe
  • vellutate

e in questi casi occorre fare attenzione a come vengono preparati gli ingredienti, occorre far si che tutti gli ingredienti vengano frullati in modo uniforme, e sia le zuppe che le vellutate rappresentano un piatto che in inverno viene incontro alle esigenze delle persone, un piatto gustoso e caldo.

Le vellutate però possono anche essere realizzate in versioni estive, un esempio è la zuppa fresca alla menta, rinfrescante e ottima accompagnata da bevande sempre alla menta.

In tema di ricette frullate le salse rappresentano un classico, un esempio? I pomodori finemente triturati con il frullatore ad immersione, e sappiamo quanto il pomodoro sia simbolico della cucina mediterranea.

Preparare salse con il frullatore ad immersione

Cimentarsi nella preparazione di zuppe, vellutate, tritati, frullati e alimenti da portare sulle proprie tavole che prevedono l’impiego di questo strumento, è davvero soddisfacente.

Basta talvolta solo regolare la potenza ed il tempo nel quale il frullatore ad immersione deve funzionare e questo permette di ottenere salse lisce o maggiormente “rustiche”, sta a gusto personale scegliere la compatezza del preparato, ad esempio se amate la polpa di pomodoro piuttosto che la passata, regolando le lame potrete ottenere la vostra polpa con poco sforzo.

Questo strumento è davvero molto utile comunque, e consente a chi ne fa uso di risparmiare tempo e denaro, basta una presa elettrica (in alcuni modelli, la maggioranza di essi) e gli ingredienti, e con ciò che avrete in dotazione una volta acquistato il frullatore ad immersione, l’unico limite è la vostra fantasia in cucina.

Fin qui abbiamo visto che si possono preparare zuppe, polpe, frullati e vellutate, ma con il frullatore ad immersione è possibile anche produrre un ottimo pesto quale che sia la ricetta regionale che amate.

Salse e non solo

Amate il salato ma non disdegnate il dolce? Il frullatore ad immersione permette di cimentarsi anche in ricette “dolci”.

Ecco alcuni ingredienti per preparati dolci:

  • frutta di stagione
  • latte
  • yogurt
  • gelato

tutti utili alla preparazione di frullati colorati e golosi.

Insomma potete realizzare:

  • frullati
  • mikshake
  • frappè

la frutta fresca però è essenziale, e basta pochissimo tempo per prepararli.

Quali gli accessori utili

Ne abbiamo accennato all’inizio, adesso entriamo nel merito di questi accessori, quali vengono forniti in dotazione al momento dell’acquisto del vostro frullatore ad immersione?

Per rispondere a questa domanda occorre dire che non tutti i marchi con annessi modelli, hanno in dotazione gli stessi accessori, alcuni dovrete acquistarli a parte.

Comunque gli accessori devono essere attaccati al motore del frullatore e così vanno a sostituire il manico con lama, per azionarli e andarne a regolare la potenza. Un accessorio molto utile è il mini tritatutto. Questo è un piccolo contenitore in plastica che ha annessa una lama che vi permetterà di sbizzarrirvi in mille ricette.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi