Hyundai, stime di crescita per il 2019

La casa automobilistica coreana Hyundai Motor ha annunciato di prevedere che la crescita del mercato automobilistico russo rallenterà bruscamente l’anno prossimo, come precisato dal responsabile della sua filiale locale.

I produttori di automobili hanno avvertito che il piano della Russia di aumentare l’imposta sul valore aggiunto nel 2019 avrebbe colpito anche le vendite di auto, che hanno appena iniziato a riprendersi da quattro anni di stagnazione.

Hyundai prevede che le vendite di auto in Russia cresceranno del 5-6 per cento nel 2019, dopo un aumento previsto del 12,8 per cento quest’anno, dichiara l’amministratore delegato russo dell’azienda Alexei Kalitsev.

Hyundai ha altresì precisato di mantenere la sua quota di mercato del 10% in Russia il prossimo anno e aumentare le vendite a 190.000 auto da 180.000 auto nel 2018.

Dunque, previsioni comunque positive per un mercato fondamentale per lo sviluppo globale di Hyundai, ma che rischia di arrivare in una condizione di rallentamento a causa delle decisioni di politica fiscale del governo di Mosca. In ogni caso, la compagnia coreana è fiduciosa nella possibilità di mantenere una quota di mercato pari al 10% in Russia il prossimo anno, con un lieve incremento che dovrebbe ribadire la sostenibilità della presenza dei coreani nel Paese.

Vedremo nei prossimi mesi se i primi dati consuntivi ottenuti dalla compagnia coreana in Russia manterranno fede a quanto anticipato, o se ci saranno invece dei cambiamenti rispetto a queste previsioni di breve termine.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi