L’efficienza energetica di una casa, dal pavimento agli infissi.

fotovoltaicoOggigiorno è una priorità l’efficienza energetica di una casa. Il risparmio energetico è sinonimo di risparmio economico, ma anche di ridotto impatto ambientale, due elementi che non possono essere trascurati.

L’efficienza energetica di una casa passa per ogni elemento strutturale e non. Dal pavimento agli infissi, ogni componente di un’abitazione ha il suo peso ai fini dell’efficienza energetica.

Ovviamente anche l’occhio vuole la sua parte e le possibilità di efficientare un’abitazione vanno di pari passi con il design. Quante sono le soluzioni per una pavimentazione di design ed efficiente? Moltissime! Si possono scegliere installazioni di riscaldamento a pavimento, molto più efficienti rispetto alle formule tradizionali dall’8 al 30%. I pavimenti radianti non sono solo pratici, ma anche curati nel design. Il riscaldamento e la climatizzazione devono essere progettati ad hoc in base alla metratura dell’abitazione e al livello di isolamento termico presente.

Tutti gli impianti, elettrici ed idraulici, devono essere messi a norma se non lo sono, sia per una questione di sicurezza che ai fini dell’efficientamento energetico. Nuovi materiali e tecnologie aiutano a migliorare le prestazioni della casa in termini energetici e ad evitare gli sprechi.

Il primo passo da compiere nel rendere più efficiente un’abitazione è la scelta tra le possibili fonti di energia alternativa green. Fotovoltaico, solare o eolico sono ad oggi le migliori installazioni possibili per l’approvvigionamento efficiente di energia ad uso abitativo.

É evidente che per conseguire migliori prestazioni in termini di efficienza energetica devono essere eseguite opere di isolamento termico che consentano il giusto ricambio di aria e non disperdano inutilmente il calore. In abbinamento all’isolamento è buona norma coordinare la sostituzione o la ristrutturazione degli infissi e dei serramenti della casa che insieme contribuiscono alla finalità dell’efficienza energetica.

Sono sempre di più anche le case che ai fini dell’efficienza vengono dotate di elementi di architettura bioclimatica. In alcune zone vengono prediletti i tetti verdi. In altri casi è il recupero dell’acqua piovana e il suo riciclo ad offrire alternative verdi.

L’efficienza energetica di una casa passa anche dagli elettrodomestici e dai sistemi di illuminazione che si scelgono. I dispositivi elettronici devono appartenere alla classe A+++ per garantire le migliori prestazioni energetiche e la tecnologia led per l’illuminazione è oggi quella più conveniente in questi termini.

Non va dimenticato poi che l’erogazione dell’acqua molto spesso comporta spese aggiuntive e un consumo inutile. Può essere utile installare bocchette frangigetto che consentono un risparmio del 30-50% o di soffioni che erogano 5 litri d’acqua al minuto, ovvero la metà di quelli classici, o ancora preferite i rubinetti a serrata rapida.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*