Paracetamolo e Clorfeniramina per l’influenza? Proviamo Zerinol.

influenzaIl paracetamolo (o acetaminofene) è un principio attivo antidolorifico e antifebbrile. La clorfeniramina è un antistaminico che riduce l’istamina , un prodotto chimico naturale nel corpo. L’istamina infatti può produrre sintomi come starnuti, prurito, lacrimazione e naso che cola, è infatti una delle molecole responsabili della congestione associata a rinite. Paracetamolo e Clorfeniramina sono i principi attivi presenti in Zerinol Flu usati nel trattamento di mal di testa, congestione nasale, raffreddore, lacrimazione, dolore o febbre causata da allergie, raffreddore comune, ma soprattutto influenza. Acetaminofene e clorfeniramina possono essere utilizzati anche per altri scopi non elencati nei foglietti illustrativi di Zerinol. I primi segni di una dose eccessiva di paracetamolo includono perdita di appetito, nausea, vomito, mal di stomaco, sudorazione, confusione o debolezza.

Per far fronte a raffreddore e influenza i medici ritengono che il paracetamolo sia il miglior trattamento per calmare sintomi come tosse, raffreddore e mal di gola. La nuova ricerca suggerisce che il paracetamolo, contenuto in moltissimi farmaci da banco – è superiore all’ ibuprofene, e anche alle combinazioni di paracetamolo e ibuprofene. Va ricordato però che il paracetamolo va utilizzato per alleviare i sintomi, non la causa della patologia. L’influenza è una infezione virale e gli antinfiammatori agiscono per trattare la febbre ed il dolore lieve-moderato. Uno studio condotto in Nuova Zelanda infatti, effettuato su pazienti infetti da virus influenzali, ha evidenziato come l’assunzione di paracetamolo dopo un certo numero di giorni non abbia per niente influito sulla carica virale (la quantità di virus presente nell’organismo).

Zerinol Gola invece è una gamma di prodotti progettata per agire in modo specifico contro il mal di gola contrastando l’infiammazione e calmando il dolore. L’ambroxolo infatti, presente all’interno del farmaco, è in grado di disinfettare la zona di gola infiammata il dolore scompare. Il sollievo è assicurato per un periodo duraturo. Le pastiglie sono da sciogliere in bocca e si possono trovare in commercio in diversi gusti: limone, ribes nero e menta.

Che cosa devo evitare durante l’assunzione di acetaminofene e clorfeniramina?

Chiedete al medico o al farmacista prima di utilizzare assieme a Zerinol anche altri farmaci per il raffreddore, l’allergia o l’insonnia. Il paracetamolo è contenuto in molti farmaci di associazione. Assumendo alcuni prodotti farmaceutici simultaneamente, si possono alzare i livelli di paracetamolo nel sangue fino ad una dose tossica che può portare a una overdose fatale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi