Casa e salute: meglio pensare subito alle disinfestazioni

acaroGli insetti, e i piccoli animali, che si possono annidare nelle nostre case sono molto numerosi. La maggior parte di essi non solo ci infastidisce, ci punge o ci è particolarmente molesto, ma può anche essere portatrice di malattie, alcune delle quali molto gravi. Per questo motivo non è consigliabile sottostimare la presenza di insetti in casa: anche quando si nota la presenza di un singolo individuo è meglio contattare una ditta per la disinfestazione. Dopo un breve sopralluogo questi professionisti saranno in grado di consigliarci sul da fare per allontanare gli insetti per sempre dalle nostre case.

Insetti molesti

Alcuni degli insetti che si annidano all’interno o intorno le nostre case sono particolarmente molesti. Stiamo parlando di quegli insetti che si cibano di sangue, che sfruttano come fonte proteica. Le zanzare, le cimici dei letti, le pulci degli animali da compagnia, sono tutti insetti che attaccano direttamente l’uomo, causando fastidio di varia natura a seconda dell’entità dell’infestazione. Cimici e pulci sopravvivono in casa per tutto l’anno, anche in pieno inverno, visto che si annidano nei posti più impensati, dove il clima rimane sempre caldo e piacevole. Ad esempio tra le fessure dei muri o negli interstizi lasciati dalla carta da parati. Le zanzare invece depongono le loro uova all’aperto, cosa che cominciano a fare a fine inverno gli adulti sopravvissuti dall’anno precedente. Ove c’è presenza di acqua stagnante, lì proliferano le zanzare. Tra gli insetti molesti possiamo annoverare anche le vespe, che possono creare i loro nidi all’interno dei cassonetti delle tapparelle, sulle pareti protette dal vento, nel sottotetto. Una singola vespa no è per nulla dannosa, ma l’intera colonia infastidita da qualcuno che cerca di spostare un nido, anche inavvertitamente, può causare danni irreparabili.

Animaletti infestanti non molesti

Tra gli insetti e gli animali che possono infestare le nostre case ce ne sono alcu8ni che non attaccano direttamente l’uomo. Sono un esempio le blatte, o anche i ratti, che ci disturbano, che ci spaventano, ma che in realtà non ci attaccano, in quanto si cibano dei nostri avanzi o, in rari casi, anche del cibo disponibile nelle dispense. La loro presenza è comunque molesta in quanto, così come avviene per gli animaletti che si cibano di sangue, possono essere vettori di alcuni pericolosi agenti patogeni. Spesso sono portatori sani di alcuni microorganismi, che colonizzano le loro feci o la loro saliva. Entrando in contatto con gli alimenti tali microorganismi, per lo più virus e batteri ma non solo, possono infettarci, cosa che può portare a grossi problemi di salute.

La disinfestazione

In ogni occasione in cui si noti la presenza di uno o più insetti in casa è sempre opportuno contattare un’azienda di disinfestazione. Un professionista del settore farà un sopralluogo nella nostra abitazione, per valutare la presenza di insetti e, in caso, di intervenire per allontanarli per sempre. Contrariamente a questo si pensi spesso non è la mancanza di igiene ad attirare gli insetti infestanti, visto che molti di essi vivono a stretto contatto con l’uomo: in condizioni favorevoli si spostano di casa in casa, colonizzandole tutte, anche quelle dove l’igiene è perfetta.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi