Prezzi smartphone: risparmia con i prodotti rigenerati

smartphoneChi desidera uno smartphone di ultima generazione ma non intende spendere cifre esorbitanti può rivolgersi al mondo dell’usato. Ci sono interi siti dedicati a questo tipo di prodotti, cui però mancano alcuni requisiti fondamentali. Acquistare un modello top di gamma di smartphone da un privato infatti ci priva della garanzia e, in alcuni casi, non è possibile al momento dell’acquisto valutare lo stato di conservazione del prodotto. Dopo poche settimane tutte le magagne saranno ben note al nuovo proprietario, che non potrà fare altro che tenersi il telefono così com’è. Oggi però c’è una nuova opportunità: gli smartphone rigenerati. Si dicono rigenerati, o ricondizionati, quei prodotti usati che sono stati controllati, verificati e sistemati prima di rientrare nei canali di vendita.

La classifica

I telefoni rigenerati sono di solito usati; come ci indica anche la guida smartphone rigenerati però tale termine può indicare situazioni ben diverse tra loro; infatti esiste una classificazione degli smartphone rigenerati: A, B o C. Lo smartphone rigenerato di classe A è totalmente privo di segni esterni, non ha componenti usurati o rovinati; se si è particolarmente fortunati potrebbe essere uno di quei telefoni che sono esposti nei centri commerciali, per mostrare ai clienti le nuove caratteristiche del nuovo modello appena uscito. Gli smartphone rigenerati di classe B hanno qualche minimo segno, sulla scocca esterna o anche sul vetro; quelli di classe C hanno evidenti segni di usura, come ad esempio qualche punto scolorito o segnato.

Il processo di rigenerazione

Gli smartphone rigenerati non sono equiparabili a quelli usati, per un motivo principale: vengono ritirati dal mercato dell’usato, per poi essere scrupolosamente controllati e verificati. I centri che si occupano di smartphone rigenerati sistemano o sostituiscono ogni componente usurato o rovinato e controllano il software, ripristinandolo e testandolo in ogni suo particolare. Dopo questi processi di revisione e sistemazione gli smartphone rigenerati vengono igienizzati, in modo da pulirli in ogni minimo interstizio. In seguito a tale processo la società che rigenera le apparecchiature permette al cliente finale di ottenere una garanzia, di durata variabile, che però permette di effettuare l’acquisto in totale sicurezza.

Quanto si risparmia

Il risparmio che si può ottenere con un telefono rigenerato dipende dallo stato del singolo prodotto. Si pensi ad esempio a quegli smartphone sostituiti dopo meno di una settimana dal cliente che non si trova soddisfatto dell’acquisto; in un caso simile il risparmino sul prezzo del nuovo può essere anche solo del 15%. Un oggetto leggermente rovinato o usurato invece potrà costare anche il 30% in meno rispetto a quello nuovo, o ancora meno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*