Trading no ESMA, quando e dove

tradingLe leggi introdotte nel corso del 2018 a livello europeo hanno modificato ampiamente le opportunità di chi vuole fare trading online attraverso i broker classici. Oggi infatti i broker che operano in Europa non possono permettere ai trader non professionisti di negoziare con le opzioni binarie, oltre a dover applicare particolari restrizioni.

Le motivazioni dei nuovi regolamenti

L’ESMA è l’autorità europea che vigila sul trading online e sui mercati finanziari. Le motivazioni che hanno portato ai nuovi regolamenti oggi vigenti sono precise e chiare: negli anni numerosi trader hanno preso in modo eccessivamente leggero e superficiale il vero e proprio lavoro del trader. Infatti molti erano coloro che si dedicavano alle speculazioni considerandole come delle puntate alla roulette, affidandosi puramente al caso. Allo stesso modo molti cittadini europei hanno utilizzato gli strumenti finanziari in modo che possiamo definire pericoloso, ad esempio hanno rischiato tutti i propri averi in investimenti con leva finanziaria elevatissima. Il legislatore quindi ha agito per proteggere i trader sprovveduti, i principianti alle prime armi, che non avevano ben compreso cosa significhi fare trading in modo serio e remunerativo.

E i trader professionisti

Per i trader professionisti le cose cambiano ben poco, nel senso che a loro è permesso negoziare in opzioni binarie e approfittare della leva finanziaria. Queste opportunità sono invece precluse al normale cittadino europeo che vuole fare qualche piccolo investimento di tanto in tanto.

Come fare trading al di fuori dell’ESMA

Per altro un broker che ha la sede legale al di fuori della comunità Europea non è costretto a seguire le legislazioni interne all’Unione, quindi ancora oggi sono disponibili broker che permettono di negoziare in opzioni binarie su qualsiasi tipo di asset, comprese le criptovalute. Per farlo però si dovrà aprire un nuovo conto operativo sul sito di un nuovo broker, del quale con buona probabilità non si conosce praticamente nulla. Visto che la scelta del broker è un punto essenziale nell’attività del trader, conviene affidarsi solo a broker seri, che diano delle interessanti opportunità di guadagno. Un buon modo per avere tutte queste informazioni consiste nel leggere le opinioni su pocket option, un broker che non solo propone speculazioni di ogni genere, anche con le opzioni binarie, ma addirittura un elevato bonus senza deposito.

Fare trading online in modo consapevole

condividendo appieno l’intento dell’ESMA, vogliamo chiarire che il mondo del trading online non è quello del casinò, dove si fanno puntate e non affari. Per cominciare a fare trading online è bene focalizzarsi sul metodo con cui investire, sul proprio stile di trading. Visto che si tratta di un’attività in cui si utilizzano i propri soldi è importante conoscere bene gli strumenti che si hanno a disposizione, questo prima di cominciare a fare trading. Per apprendere si possono sfruttare anche le guide che ci offrono direttamente i broker, molti di essi ne hanno preparato di molto valide e interessanti. In seguito, prima di usare dei soldi reali, è bene usare dei conti demo, con i quali capire se effettivamente si hanno conoscenze sufficienti per iniziare a fare sul serio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi