Vivendi incrementa quota in Mediaset

mediasetNuove mosse in orbita Mediaset e, di conseguenza, in quella Vivendi e Fininvest. La società francese Vivendi, infatti, appena ieri ha annunciato di aver incrementato la quota in Mediaset, superando il 10 per cento e giungendo al 12,32 per cento. Nel frattempo, Fininvest ha comunicato di aver presentato alla Procura di Milano, e per conoscenza a Consob, una denuncia per manipolazione di mercato nei confronti del Gruppo francese.

In serata, Fininvest ha poi aggiunto, con un comunicato, di aver acquistato azioni e di aver stipulato un contratto per comprare oggi altri titoli, per un ammontare complessivo pari al 3,527 per cento del capitale. Di conseguenza, la holding della famiglia Berlusconi arriverà al 38,266 per cento del capitale sociale, in una lotta che si preannuncia particolarmente accesa.

Tra le notizie di Borsa di oggi più rilevanti, anche il fatto che UniCredit ha illustrato il piano industriale 2016-19, che prevede un aumento di capitale da 13 miliardi di euro e una aggiunta di 6.500 esuberi a quelli già previsti dal vecchio piano per una riduzione complessiva dei dipendenti di 14.000 unità entro il 2019, di cui oltre la metà in Italia. Un piano di trasformazione, denominato Transform 2019, con cui il CEO Jean-Pierre Mustier, arrivato lo scorso luglio, punta a fare di UniCredit una banca paneuropea più attraente e solida con un CET1 nel 2019 sopra il 12,5 per cento, un utile netto di 4,7 miliardi di euro e una crescita media annua dello 0,6 per cento dei ricavi. L’operazione di ricapitalizzazione, al vaglio dell’Assemblea il 12 gennaio, si realizzerà nel primo trimestre 2017, ha precisato Mustier.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi